Mele in Coltivazione Frutteto della Canonica di Vezzolano

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:


Calvilla rossa d’inverno
Di media grandezza, allungata. Buccia cerosa, colore rosso bordeaux. Polpa soda, croccante, mediamente succosa. Raccolta a fine ottobre, si consuma da dicembre a marzo.

Ciocarin-a bianca
Forma allungata, buccia liscia, gialla sfumata di rosso. Polpa croccante, dolce. Raccolta ad inizio ottobre, si conserva fino a marzo.

Pom arnent
Forma arrotondata, buccia ruvida, rugginosa. Polpa croccante dolce. Raccolta ad inizio ottobre, si conserva fino a marzo. Adatta alla cottura.

Fulminei (Firminei)
Forma appiattita, media grandezza. Buccia verdina ruvida. Polpa bianca, succosa, dolce acidula. Raccolta a fine ottobre si conserva fino ad aprile.

Calvilla bianca d’inverno
Di media grandezza, tondeggiante, con costolature evidenti alla fossa calicina. Buccia liscia, cerosa, sottile, gialla. Polpa croccante, succosa, dolce acidula, profumata. Raccolta nella prima metà di ottobre, si consuma da novembre ad aprile. La sua origine è assai antica.

Ciocarin-a rossa
Forma allungata, buccia liscia di colore rosso vivo. Polpa gialla, dolce, talvolta farinosa. Raccolta a fine settembre, consumo fino a febbraio.

Marcon
Di forma arrotondata, di taglia media. Buccia liscia, di colore rosso sfumato di verde. Polpa croccante, dolcissima. Raccolta ad inizio ottobre, conservazione fino ad aprile. Adatta al consumo fresco e alla cottura.

Ruscaieu

Arrotondata, di taglia media. Buccia liscia, verde con macchie rosse. Polpa dolce, croccante. Raccolta a metà novembre, si consuma da gennaio a maggio.

Carpandù
Sinonimo di carpendola, conosciuta da tempi molto remoti. Se ne conoscono diversi tipi. Buccia più o meno rugginosa, giallo-verde con sfumature rosse. Polpa fine croccante, dolce-acidula e aromatica. Raccolta a metà settembre, si consuma fino a marzo.

S. Giovanni
Frutto piccolo, tondeggiante. Buccia sottile, giallo-paglierino. Polpa bianca, croccante, succosa, dolce acidula. Matura a fine giugno-inizio luglio, da consumarsi appena raccolta.

Pom limon
Forma allungata. Buccia gialla, puntinata. Polpa bianca, acidula, profumata. Si raccoglie nella seconda quindicina di ottobre, si conserva fino a marzo. Adatta per pasticceria.

Pom d’la bota
Di forma allungata, buccia di colore rosso-intenso. La colorazione si accentua lasciando qualche tempo le mele già raccolte esposte all’aperto. Polpa soda, dolce-acidula, succosa. Raccolta a inizio ottobre, maturazione da dicembre a marzo.

Pom d'la costa
Di origine sconosciuta. Forma tronco-conica breve, asimmetrica. Buccia liscia, con lenticelle piccole, rugginose. Colore di fondo giallo-verde con sfumature rosse. Polpa bianca, croccante, succosa, dall'aroma intenso. Raccolta nella seconda decade di ottobre.

Pom matan
Frutti grandi, globosi. Buccia liscia, gialla. Polpa dolce, gialla, croccante. Raccolta a metà ottobre, si conserva fino a marzo.

Carlo bianco
Appartiene al gruppo delle mele Carle, conosciute da tempi remoti. Il frutto è medio-piccolo, un po’ allungato. Buccia liscia, cerosa, gialla-verdastra. Polpa soda, dolce, tendente alla farinosità. Si raccoglie nella seconda decade di settembre, si conserva fino ad aprile.

Calvilla rossa d’autunno
Altra varietà del gruppo delle calville, frutto grosso, un po’ allungato. Buccia rossa sfumata di verde. Polpa croccante, mediamente succosa. Si raccoglie nella seconda metà di ottobre, matura a partire da novembre.

Pom rava, Pom Rusnènt, Pome
Varietà antiche presenti in Frutteto di cui, sino ad ora, non è stato trovato riscontro in letteratura. Probabili denominazioni locali di varietà altrove note con altro nome.

Pom del Re, Giraudet
Varietà presenti in Frutteto, non ancora in produzione.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu